2 nuove figure professionali! OSS in Assistenza e Infermieri Referenti

Share

Al via i corsi per OSS IN ASSISTENZA e INFERMIERI REFERENTI

>> Regione Lombardia ha infatti dato il via a un nuovo progetto sperimentale per integrare la formazione degli Operatori Socio Sanitari e degli Infermieri.

>> Con la delibera 6724/2022, è stata  approvata l’attivazione di percorsi di formazione complementare per OSS in assistenza sanitaria e per Infermieri Referenti.

>> Il CFP Zanardelli come centro di formazione accreditato potrà provvedere all’erogazione dei corsi previsti, rientrando tra i soggetti attuatori per la relativa offerta formativa.

Queste due nuove figure professionali che potranno operare presso:

  •  le esistenti strutture autorizzate e accreditate
  •  le unità di offerta sociosanitarie di Cure Intermedie
  • le unità di offerta sociosanitarie residenziali e semiresidenziali per persone anziane e con disabilità, ovvero RSA, RSD, CSS, SRM, CDD, CDI.

Il PRIMO PERCORSO è stato pianificato per gli OSS con formazione complementare in assistenza sanitaria (percorso OSS-FC).

  • A chi si rivolge: sarà rivolto a Operatori Socio Sanitari già in servizio presso strutture nelle quali è prevista la presenza in servizio di almeno un infermiere: l’obiettivo per gli Operatori Socio Sanitari possano essere maggiormente preparati a coadiuvare gli infermieri e, nel complesso, venga migliorata la qualità di tutta l’attività dell’equipe assistenziale.
  • Durata: il corso comprenderà 150 ore di lezioni teoriche (150 ore) e 150 ore di tirocinio (di cui minimo 50 ore fuori dall’orario di servizio).
  • Requisiti: per l’accesso si richiedono il possesso del titolo di OSS e di scuola media superiore ovvero il possesso del titolo di OSS e 10 anni di esperienza lavorativa documentata.

Il SECONDO PERCORSO pianificato per gli infermieri che potranno acquisire la qualifica di Infermieri referenti per l’inserimento di OSS con formazione complementare in assistenza sanitaria: ovvero l’infermiere potrà verificare le attività svolte dall’Operatore Socio Sanitario e supervisionare l’inserimento in struttura della figura con qualifiche integrate.

  • A chi si rivolge: riguarda gli infermieri
  • Durata:  30 ore di formazione suddivise in tre moduli diversi, con formazione a distanza sincrona o in presenza.
  • Requisiti: I partecipanti dovranno essere infermieri con almeno 2 anni di attività in ambito geriatrico/residenziale per anziani e/o disabili che operano in strutture accreditate.

Costi – I costi per la partecipazione ai corsi sono a carico degli enti gestori delle unità di offerta sociosanitarie.

Tali costi potrebbero essere finanziati. Il CFP Zanardelli fornisce consulenza per il finanziamento della formazione e dà supporto in tutte le fasi di piani finanziati attraverso Fondi Interprofessionali, Bandi Regionali e CCIAA.

>> Per tutte le informazioni sui 2 percorsi contattare l’ufficio Formazione Adulti

>> Per tutte le informazioni sulla formazione finanziata possono essere richieste presso l’ufficio Formazione Aziende 

Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori – Programma GOL

CHIAMACI

RESTA AGGIORNATO

Menu